A five minute walk from Piazza del Popolo, stands an undisturbed corner of green, where the noise of traffic fades to disappear, the cool shadow spreads, in a charming place that opens to the city and art. A secret place, available, alive. An urban site that has five centuries of history behind it. In the casina (which includes some splendidly frescoed rooms and in which the memories of the history of the Roman Philharmonic from 1821 to today are preserved) are located the offices of the institution and the Library; the building overlooks the vast gardens, populated by numerous plants both common and rare, where this suggestive concert takes place.

A cinque minuti a piedi da Piazza del Popolo sorge un angolo di verde indisturbato, dove il rumore del traffico si attenua fino a scomparire, il fresco dell’ombra si propaga, in un luogo incantevole che si apre alla città e all’arte. Un luogo segreto, disponibile, vivo. Un sito urbano che ha alle sue spalle cinque secoli di storia.
Nella casina (che comprende alcune sale splendidamente affrescate e in cui sono conservate le memorie della storia della Filarmonica Romana dal 1821 a oggi) trovano posto gli uffici dell’istituzione e la Biblioteca; l’edificio prospetta sui vasti Giardini, popolati da numerose piante sia comuni che rare, luogo in cui si svolge questo suggestivo concerto